APRI
IL
MENU'
Tecnologia
Gadget personalizzati per aziende: cosa sono e perchè sono così importanti
Articolo di Civico20News Redazione
Pubblicato in data 01/02/2022

Oggigiorno la maggior parte delle aziende sta integrando la propria strategia di marketing con i gadget personalizzati. Che si tratti di penne, agende, borracce o altro, la distribuzione di questi oggetti ha una serie di importanti vantaggi che i vari brand hanno deciso di non farsi sfuggire. Vediamo allora di che cosa si tratta e perché questi gadget hanno un peso così elevato nell’ambito di un’efficace campagna pubblicitaria.

 

Gadget personalizzati, cosa sono

Con "gadget personalizzato" si intende un qualsiasi oggetto su cui un’azienda decide di apporre il proprio logo, per poi distribuirlo ai clienti o ai dipendenti. Tipicamente ci si serve di articoli che possano essere utili nella quotidianità, così da renderli sempre visibili agli occhi di chi li sta usando. Uno dei gadget che va per la maggiore è senza ombra di dubbio la penna: dal prezzo di fabbricazione estremamente contenuto, è utile e può essere portata ovunque. Nonostante ciò, si tratta pur sempre di un oggetto destinato a perdersi o a scaricarsi, non proprio l’ideale in un’ottica di fidelizzazione del cliente. Per la scelta del perfetto articolo da personalizzare, è necessario pensare a qualcosa di durevole, usato nella quotidianità e, soprattutto, utile: per fare un esempio, un’ottima idea potrebbe essere la personalizzazione borracce, ma anche di altri articoli. Insomma, qualcosa che possa incontrare i gusti di chiunque ed essere usato ogni giorno. In molti ritengono che una campagna di marketing del genere possa essere attuata unicamente da grosse aziende e colossi del settore, a causa dei costi elevati, ma è bene precisare che non è così. Non servono milioni di euro per personalizzare gadget, ma è fondamentale pianificare e attuare con intelligenza una strategia efficace.

 

Perché spendere in gadget personalizzati

Come precedentemente accennato, questi piccoli ma importanti oggetti possono essere distribuiti tanto ai clienti, potenziali o effettivi che siano, quanto ai dipendenti. Nel primo caso, potrebbe essere una buona idea organizzare degli eventi ad hoc, durante i quali offrire gli articoli customizzati ai presenti: in questo modo, non solo si diffonderà il logo del brand, ma sarà molto facile creare un ricordo positivo nel beneficiario del gadget. L'uso quotidiano di una borraccia personalizzata, ad esempio, farà sì che il marchio dell’azienda capiti sotto gli occhi di una moltitudine di persone e, al contempo, che si sedimenti nella mente del destinatario il ricordo di chi gliel’ha donata. Oltre a questi indiscutibili vantaggi, un gadget personalizzato ha in sé anche un’altra potenzialità da sfruttare: può essere il biglietto da visita ideale per un’azienda. Il rovescio della medaglia sta nel fatto che un articolo scadente o poco attento a tematiche green, per le quali la sensibilità è ormai altissima, potrebbe ottenere l’effetto opposto rispetto a quello sperato. Fondamentale quindi è puntare sulla qualità dell’articolo, che finirà inevitabilmente per essere percepita come sentore della professionalità della compagnia proprietaria del logo. Potrebbe essere, poi, una buona idea distribuire questi prodotti anche tra i propri dipendenti, per creare un senso di appartenenza e di comunità nell’ambiente di lavoro.

COMMENTA L'ARTICOLO
Altre notizie di
Tecnologia