APRI
IL
MENU'
Musica
Organalia 2021 nelle Valli di Lanzo (Torino)
Appuntamenti a Lanzo, Ala di Stura, Mezzenile, Corio e Monastero
Articolo di Milo Julini
Pubblicato in data 08/07/2021

Da questa settimana il circuito concertistico Organalia 2021 approda nelle Valli di Lanzo con cinque appuntamenti, a Lanzo, Ala di Stura, Mezzenile, Corio e Monastero.

Lanzo Torinese il concerto si terrà sabato 10 luglio alle 21 nella chiesa parrocchiale dedicata a San Pietro In Vincoli, in piazza Albert 11, ov’è collocato l’organo a trasmissione pneumatica costruito dai Giuseppe Mola nel 1894, restaurato nel 2008 da Thomas Waelti ed inaugurato dal compianto Massimo Nosetti.

Alla consolle siederà Emanuele Colosetti, organista titolare del Santuario della Madonna della Bozzola di Garlasco (Pavia), il quale, in coppia con la soprano Fabiola Salaris, prossima al debutto a Vienna nella Petite Messe Solennelle di Gioachino Rossini, svilupperà un programma con brani di Boëllmann, Handel, Bossi, Pergolesi, Schumann, Purcell, Franck, Luzzi, Verdi e Lemmens. Il concerto è organizzato grazie al contributo del Comune di Lanzo Torinese e dell’Unione Montana di Comuni delle Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone.

Ad Ala di Sturail concerto si terrà domenica 11 luglio alle 16 nella chiesa parrocchiale dei Santi Nicola e Grato. Ne saranno protagonisti Ercole Ceretta, trombettista dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, Riccardo Ceretta, trombonista, docente al Liceo Musicale di Aosta e, alla consolle dell’organo Tamburini del 1937, Paolo Giacone, organista titolare della chiesa di Sant’Antonio di Padova a Torino, accompagnatore del coro “Mater Ecclesiae” di Almese, docente al Liceo Internazionale Europeo “Altiero Spinelli”.

Il programma, interamente dedicato alle musiche da film, prevede l’esecuzione di brani di Gershwin, Young, Morricone, Rota, Watson, Piovani, Giacone e Badelt. Il concerto è organizzato grazie al contributo del Comune di Ala di Stura e dell’Unione Montana di Comuni delle Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone.

Nel terzo fine settimana del mese Paolo Tarizzo, organista titolare della chiesa e dell’oratorio di San Filippo Neri a Torino, suonerà venerdì 16 luglio alle 21 nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta a Vigliano Biellese e sabato 17 alle 21 nella chiesa parrocchiale di San Martino Vescovo a Mezzenile. Il titolo dei due concerti consecutivi è Komm, Heiliger Geist (Vieni, Santo Spirito). La scuola organistica tedesca da Sweelinck a Bach. Del programma, oltre alle composizioni di Jan Pieterszoon Sweelinck e Johan Sebastian Bach, fanno parte brani di Dietrich BuxtehudeFranz TunderNicolaus Bruhns e Matthias Weckmann.

Il maestro, l’allievo: Giovanni Battista Martini e Wolfgang Amadeus Mozart è invece il titolo del concerto dell’organista e clavicembalista Daniele Proni, in programma domenica 18 luglio alle 16 nella chiesa parrocchiale di San Genesio Martire

L’accesso ai concerti è consentito trenta minuti prima dell’inizio previsto, osservando le norme anti Covid ancora in vigore: utilizzazione della mascherina per l’intera durata del concerto, igienizzazione delle mani con gel disinfettante, rilevazione della temperatura corporea tramite termoscanner, occupazione dei posti segnalati. L’ingresso è con libera offerta.

Il circuito Organalia 2021 può contare su di un contributo della Fondazione CRT (maggior sostenitore) e sui patrocini della Giunta e del Consiglio regionale del Piemonte, della Città Metropolitana di Torino e del Pontificio Consiglio per la Cultura. Per saperne di più si può consultare il portale Internet www.organalia.org, scrivere a info@organalia.org o chiamare il numero telefonico 011-2075580.

Per saperne di più: www.organalia.org

 

 Fonte: Ufficio Stampa Città metropolitana di Torino.

COMMENTA L'ARTICOLO
Altre notizie di
Musica