APRI
IL
MENU'
Musica
Torino - "La Musica unisce": rassegna d’autunno 2022
Musica per tutti gli ascoltatori
Articolo di Massimo Calleri
Pubblicato in data 10/11/2022

L’Associazione Culturale Schubert (a sx il Presidente Mario Consolo) ed il Centro Culturale Frassati rinnovano il ciclo di incontri musicali con le ormai consuete proposte di ascolto assai eterogenee e calibrate per un raggio di fruitori sempre più ampio.

Significative opportunità di ascolto offerte alla platea sempre più numerosa per il perfetto connubio fra il talento interpretativo e le sedi di assoluto prestigio in cui si svolgono.

Come pure la vetrina per giovani artisti talentuosi, nuove leve cui spetta il compito di dare il La alla rassegna con il concerto di apertura che si svolgerà sabato 12 Novembre alle ore 17.00 presso l’Auditorium “Orpheus “dell’Educatorio della Provvidenza in Corso Govone,16.

Non a caso la scelta del titolo “Fiori musicali” è esplicitamente riconducibile al capolavoro di Frescobaldi scelto a modello da J.S. Bach.

La Crocetta vedrà protagonista Giovan Battista Pergolesi di cui verrà rappresentata “La serva padrona” improntato sul brillante tema delle astuzie femminili dando il via alla significativa tradizione dell’opera comica con gli artisti in abiti di scena per offrire una chiave di lettura puntando soprattutto sull’introspezione psicologica dei protagonisti.

Il primo sabato di dicembre alle ore 15.30 la storica chiesa di S. Carlo nella omonima e centralissima piazza presenta un concerto in memoria del compianto Padre Bruno Castricini. Non poteva mancare la presenza dei giovani che nella prima parte del recital compongono la Cavour Synphony diretta dal Maestro Flavio Mattea e si rendono accurati interpreti di musiche tratte dal repertorio strumentale forgiato dai nomi di Mozart, Rossini, Mascagni e Leoncavallo.

A completare la prima parte seguirà l’intervento dei giovani componenti della Schubert Synphony ensemble che, sotto la sagace direzione del Maestro Flavio Mattea, accompagnerà la chitarra solista del Maestro Carmine La Vecchia.

Il quarto appuntamento, fissato per il 10 Dicembre, si svolge presso l’Oratorio di San Filippo Neri in via Maria Vittoria,5. Protagonista l’inconsueta formazione Chitarra- Clarinetto che vede impegnati ai rispettivi strumenti Anthony Guerrini e Fabio Battistelli.

Assistiamo dunque ad un programma interamente dedicato ad autori del secolo scorso che hanno portato al massimo grado di raffinatezza generi come il Tango argentino, la musica da film e che hanno recuperato le tradizioni popolari ispaniche e latino americane rivestendole di dignità classica.

Una opportunità da non perdere dunque. L’avvicinarsi delle festività non poteva escludere nell’ antivigilia alle ore 21 presso la Chiesa di San Pellegrino Laziosi di Corso Racconigi, 28 il Concerto di Natale con l’esecuzione a cappella di una ricca antologia di brani attraverso almeno quattro secoli di storia.   

 

PROGRAMMA

 

12 novembre Ore 17 Auditorium “Orpheus” Educatorio della Provvidenza Corso Govone 16 FIORI MUSICALI Giovani talenti in concerto (In collaborazione con il Liceo Musicale di Cavour di Torino con studenti in PCTO)

19 novembre Ore 17 Auditorium “Orpheus” Educatorio della Provvidenza Corso Govone 16 LA SERVA PADRONA Serpina Dominika Zamara Uberto Giuseppe Gerardi Vespone Luigi Di Cesare Pianoforte Andrea Musso Costumi Davide Grassi

3 dicembre Ore 15,30 Chiesa di S.Carlo, Piazza S. Carlo (In memoria di Padre Bruno Castricini) CAVOUR SYMPHONY ORCHESTRA Direttore - Flavio Mattea Musiche di Mozart, Rossini, Mascagni Leoncavallo SCHUBERT SYMPHONY ENSEMBLE Direttore – Flavio Mattea Chitarra - Carmine La Vecchia Concerto in mi minore op.140 di Ferdinando Carulli

10 dicembre ore 17 Oratorio S. Filippo Via Maria Vittoria 5 DUO GUERRINI-BATTISTELLI musiche di Piazzolla, Kaps, Morricone, Villa-Lobos, Machado, Ibert Chitarra - Anthony Guerrini Clarinetto - Fabio Battistelli

23 dicembre Ore 21 Chiesa di San. Pellegrino Laziosi, Corso Racconigi 28 CONCERTO DI NATALE Accademia corale Guido d'Arezzo Direttore Riccardo Naldi

 

COMMENTA L'ARTICOLO
Altre notizie di
Musica