APRI
IL
MENU'
Cronaca Nazionale
Castelletto Ticino (NO) - Anche il Sindaco Massimo Stilo si oppone all置ccisione di Tina
La petizione lanciata da Rifugio Miletta ha raggiunto quasi 80.000 firme
Articolo di Massimo Calleri
Pubblicato in data 20/03/2023

Con parole chiare ed inequivocabili, Massimo Stilo, Primo cittadino del paese che ospita Tina e la famiglia di Gabriele Zanaldo, definisce il provvedimento dell’Asl di Novara “illegittimo e violativo del diritto alla vita di un individuo senziente, la cui tutela è presente nella nostra Costituzione all’art. 9”.


Alessandra Motta, presidentessa di Rifugio Miletta, così commenta la posizione presa dal Sindaco:

 

“Sono parole che mi fanno di nuovo sperare che esistano ancora politici capaci di incarnare e difendere i valori della società civile. Proprio intorno a queste rarissime figure dobbiamo ricostruire una politica che rappresenti gli ideali dei suoi cittadini e non una politica che sia al servizio di interessi  di  parte”.

 

Rifugio Miletta, per mezzo dell’avvocata Angelita Caruocciolo, ha fatto ricorso al Tar ottenendo la sospensiva dell’imposizione di abbattimento di Tina in attesa dell’udienza che si terrà il 29 marzo.

 
Intanto la petizione lanciata da Rifugio Miletta ha raggiunto quasi 80.000 firme di cittadini che hanno a cuore la vita di Tina. https://www.change.org/p/tina-non-deve-morire-firma-la-petizione/dashboard

 

https://www.instagram.com/p/CpK4dpronsf/

https://www.facebook.com/rifugiomiletta/posts/pfbid02fg4jCrhLqh3o6fREafy6RQtc6xWhd2mXGjNW3umuopboubD5PDZ8N6UD5AddNPsWl

 

Ricordiamo che il Rifugio Miletta OdV ha sede in Agrate Conturbia, Via Visconti 31 ter.
Email: info@rifugiomiletta.org
Web: www.rifugiomiletta.org

 

COMMENTA L'ARTICOLO
Altre notizie di
Cronaca Nazionale