APRI
IL
MENU'
Cultura e Spettacolo
"I gatti salveranno il Mondo", a Torino
La mostra collettiva di pittura presso la Galleria Della Spina in via Cesalpino 11\a propone un tema affascinante e intrigante
Articolo di Ezio Marinoni
Pubblicato in data 30/11/2023

A Torino, sabato 2 dicembre, presso la Galleria Della Spina, in via Cesalpino 11\a, alle ore 16:00, sarà inaugurata la mostra collettiva di pittura intitolata "I gatti salveranno il Mondo".

Questo titolo, pensato dal Signor Cicciarello, proprietario della Galleria Della Spina, propone un tema affascinante e intrigante, che permette ai pittori partecipanti di esplorare attraverso l'arte la misteriosa bellezza e la profonda connessione tra gli umani e i gatti.  

Espongono i pittori: Elena Ansaloni, Plauso Nivo Battistini, Rita Carlini, Alessandra Dibitetto, Giuseppe Garau, Cristina Giargia, Claudio Guasti, Cosimo Malorgio, Antonio Marzano, Nicoletta Nava, Sara Scalco, Tita Signorelli.

La mostra, a ingresso libero, resterà aperta dal 2 dicembre 2023 al 13 gennaio 2024.

Il gatto ha da sempre affascinato gli artisti nel corso della storia.

Datate circa 7.000 anni troviamo le prime rappresentazioni artistiche di gatti, come una incisione rupestre libica.

Gli Egizi, in particolare, veneravano i gatti e li ritraevano in pitture e sculture.

I Romani invece apprezzavano il gatto per le sue abilità di cacciatore.

Durante il Medioevo, a causa di superstizioni legate alle streghe, il gatto veniva bandito dall'arte, ma è riabilitato da Leonardo da Vinci che lo definisce un capolavoro della natura.

Da allora, il gatto ha continuato a conquistare il cuore degli artisti, da Baudelaire a Hemingway, passando per Matisse e Warhol.

Anche nella pittura, il gatto è diventato un soggetto molto popolare.

Si possono citare alcuni esempi, come "L'Annunciazione" di Lorenzo Lotto, in Jean-Baptiste-Siméon Chardin, in Giovanni Boldini, in Paul Klee, ecc.

Con queste autorevoli premesse, la mostra "I gatti salveranno il Mondo", presso la Galleria Della Spina in via Cesalpino 11\a, sarà quindi occasione per spunti di riflessione e meditazione da parte dei visitatori, nella speranza che i gatti possano continuare ad ispirare e "salvare" il nostro mondo.

© 2023 CIVICO20NEWS - riproduzione riservata

COMMENTA L'ARTICOLO
Altre notizie di
Cultura e Spettacolo