Il filo di Silvia

Nello spazio espositivo Internocortile s'inaugura la prima personale torinese della Beccaria, esponente della 'fiber-art'

S. Beccaria, s.t., fiber-art © aut./IntenocortileNon su quello del rasoio, né di Arianna, no, è di Silvia il filo, o fil-rouge, col quale quest'autrice contemporanea, Penelope dei tempi nostri, tesse la tela delle sue opere, arazzi, abiti-scultura e gioielli, che s'inscrivono nel filone della fiber-art, nata negli Anni Cinquanta nell'ambito dell'espressionismo americano. Silvia Beccaria, infatti, realizza le sue originali creazioni "con rigorosa e straordinaria tecnica" e "ardita sperimentazione", utilizzando "materiali tradizionali come lana, lino e stoffa, ma anche prodotti industriali e non riciclati, quali pvc, gomma, plastica, lattice e poliuretano", spiega il testo introduttivo della mostra che ospita una quindicina di lavori, "tra cui i più recenti, ispirati alla ricerca sul tema della fluorescenza marina". "La capacità di sciogliere nodi per liberare fili e con questi intrecciare nuovi orditi - riassume la curatrice Silvia Tardy di Internocortile - è la metafora della capacità dell'uomo di abbandonare schemi precostituiti o comunque non riconosciuti come propri e di riconoscere il proprio capo-del-filo, appunto, per darsi un'identità e costruirsi un percorso." Vien voglia di tuffarsi in questo gomitolo di trame. (c.s./e.s.l.)

 

'Senza perdere il filo' di Silvia Beccaria © aut./Intenocortile"Senza perdere il filo"

di Silvia Beccaria

a cura di Silvia Tardy

 

Dal 30 gennaio al 18 febbraio 2015

 

Inaugurazione, giovedì 29 gennaio

ore 18,30


Internocortile ©

Internocortile

Arte Cultura Design

Via Villa Gori, 6 (zona p.za Zara)

Torino

 

Info: 011-6618841


 

S. Beccaria, s.t., fiber-art © aut./Intenocortile

 

Nelle immagini a corredo del testo, particolari di opere tessili di Silvia Beccaria

© l'artista/Intenocortile

 

 

© 2015 CIVICO20NEWS - riproduzione riservata

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 29/01/2015