Chatillon (AO) - Simone Leo e "La via della felicità"

Cresce la partecipazione all'Alpemarathon

Quasi mille libretti, circa 30 atleti iscritti, 21 messaggi di buon senso divulgati a circa 4000 persone. E' stata una presenza in crescita rispetto alle passate edizioni quella del gruppoLa Via della Felicità assieme a Novara che Corre, che domenica 5 luglio ha preso parte

all'AlpeMarathon ottimamente organizzata da Mario Blatto, presidente interprovinciale dellaFederazione Italiana Amatori Sport Per tutti.

L'ultra maratoneta Simone Leo, finisher della Ultra Milano - Sanremo 2015 (285 km) è testimonial deLa Via della Felicità, guida al buon senso scritta daL. Ron Hubbard . Per l'occasione ha accompagnato un nutrito gruppo di podisti sui 42 km e 195 metri del meraviglioso percorso alpino alle pendici del monte Zerbion, mentre molti altri atleti meno esperti del gruppo si sono cimentati sulle distanze relativamente più brevi.

"Una bellissima e soleggiata giornata di sport e solidarietà - ha detto Simone Leo intervistato daRoberto Giordano  alla partenza - Dobbiamo ringraziare tutti i volontari, gli atleti e Mario Blatto per l'opportunità di promuovere questo codice morale capace di diffondere quei valori morali e buon senso di cui tutti sentiamo il bisogno per migliorare la qualità della vita."

 

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 10/07/2015