Una sventagliata orientaleggiante ombreggiata dal Sollevante
foto © F.M.Fioravanti/PHOS

Per il 150° delle relazioni Italia-Giappone, il Centro PHOS di Torino ospita gli haiku nipponici reinterpretati dagli artisti Massimo De Orazi, Fabio Fioravanti e Anna Onesti, da stasera

In occasione delle celebrazioni per la ricorrenza del Centocinquantenario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone (giustappunto instaurate tra le due nazioni antipodiche il 25 agosto del 1866, col Trattato di Amicizia e Commercio), il Centro Polifunzionale Phos di Torino presenta - da stasera - la mostra All'ombra del ventaglio, che offre i "controsillogistici" haiku zen di importanti poeti nipponici del passato, quali Matsuo Basho (1644–1694), Yosa Buson (1716–1784), Kobayashi Issa (1763–1828) e Tan Taigi (1709–1771), alle deliberate interpretazioni degli artisti Massimo De Orazi, che li ha scelti e quindi reinventati in composizioni grafiche di "pura lirica visiva", Fabio Massimo Fioravanti, con affascinanti foto di viaggio, da lui scattate proprio nel Paese dell'Estremo Oriente, ed Anna Onesti, attraverso immagini selezionate dei suoi suggestivi dipinti su carta washi. Fino al tredici gennaio prossimo.

Sul solleone

sollevava (s'allevava) avanti

l'ann(iversari)o - ruggente

(?!?...)


(c.s./e.s.l.)


A. Onesti, M. De Orazi, F.M. Fioravanti, 'All'ombra del ventaglio', 2016 © aut./PHOS


foto © aut./PHOS

"All'ombra del ventaglio"

Mostra collettiva

con opere di Massimo De Orazi

Fabio Massimo Fioravanti

e Anna Onesti

su haiku di Matsuo Basho, Yosa Buson

Kobayashi Issa e Tan Tagi

  

Dal 6 dicembre 2016

al 13 gennaio 2017

 

Inaugurazione

martedì 6 dicembre 2016 - ore 18,30


© PHOS

PHOS

Centro Polifunzionale per la Fotografia

e le Arti Visive

diretto da Enzo Obiso

Via Vico, 1 – Torino

 

Orario: dal martedì al venerdì

dalle 15,00 alle 19,30

 

Info: 011-7604867 

phos@phosfotografia.it

www.phosfotografia.it

www.phosfotografia.com/inaugurazione-sede

www.phosfotografia.com/all'ombra-del-ventaglio


www.inartefudenji.org/artista/fioravanti

 

www.tralevolte.org/artista/onesti


 

 

Le immagini a corredo del testo dell'articolo:

sotto il titolo e in calce allo scritto

riproduzioni di opere di Anna Onesti, Massimo De Orazi e Fabio Massimo Fioravanti

ispirate a un componimento poetico haiku di Matsuo Basho;


qui sopra, a destra, scorcio dell'atrio della nuova sede del Centro Phos

in via Vico a Torino


© aut. / PHOS - Centro Polifunzionale per la Fotografia e le Arti Visive

 

 

 

link al precedente articolo Ombre di luce
relativo alla mostra personale di Jacob Aue Sobol
presso il Centro PHOS di Torino : 

link al precedente articolo La montagna immaginata
relativo alla doppia mostra personale Bianco-Ingenuo
di Sophie-Anne Herin Mattia Paladini
presso il Centro PHOS di Torino : 
 

 

© 2016 CIVICO20NEWS - riproduzione riservata

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 06/12/2016