Donna d'identità
foto © P.Binante/CSA

Frammenti e sfaccettature femminili nelle "fotopere" di Paola Binante, in esposizione da oggi, 8 marzo, alla CSA Farm Gallery di Torino, con vernice d'inaugurazione a partire dalle 16-e-30

Le Generazioni, Pluralità del femminile di Paola Binante alla C.S.A.Farm di Torino, da oggi, giusto l'8 marzo - con vernice d'inaugurazione a partire dalle 16,30 -, fino al prossimo 1° aprile (niente pesce al rinfresco conclusivo, però, nemmeno tartine al salmone o caviale!...).

 

Paola Binante, 'Anna Teresa, 1909', serie 'Generazioni', 2005-2006, fotocolor © P.Binante/CSAPaola Binante, 'Tatina', 2011-2013, installazione con stampe fotocolor, in mostra nel 2014 al Museo di Roma in Trastevere' © P.Binante/MdRiT/CSA

 

Tramite l'esposizione di composizioni d'immagini di oggetti d'uso comune - dall'uovo alla caffettiera napoletana, al tessuto damascato -, che rappresentano la storia passata e le vicende quotidiane, quindi le differenti personalità, le sfaccettature caratteriali e culturali di donne succedutesi in diverse epoche lungo il dipanarsi della linea-di-sangue - e sentimento - del medesimo nucleo parentale (Anna Teresa, 1909, Carmela, 1930, Tommasina, 1935, Vincenzina, 1937, Paola Teresa, 1965, i cui rispettivi monogrammi figurano ricamati sulle lenzuola dei corredi), l'autrice degli scatti, realizzati nel 2005-2006, riscrive e rilegge una narrazione di lessico familiare, quasi sulla falsariga del celebre romanzo (1963) di Natalia Ginzburg, oppure dell'Identikit (1976-1979) di Luigi Ghirri, traducendone in quadri iconici, appunto, la progressiva metamorfosi spaziotemporale. Nella sala accanto, compare un riallestimento ovvero riedizione modificata (site-specific) dell'originale installazione elicoidale Tatina (2011-2013), già vista in mostra nel 2014 al Museo di Roma in Trastevere: una "fotopera" sospesa, di aerea levità e pregnante significanza referenziale, che ristampa in serie gl'ingrandimenti di vari det/tagli, fram-men-ti di una stessa fascia da neonata, toccante simbolo del legame indissolubile tra madre e figlia, nutrice e infante, evocazione del viaggio vitale, volto tuttavia verso la liberazione individuale e l'emancipazione sociale, fuori dal rassicurante guscio protettivo - quando non oppressivo - del ventre domestico. Oltremondo ombelicale.

 

(c.s./e.s.l.)

 

Paola Binante, 'Generazioni, Pluralità del femminile', 8/3-1/4/2017, foto © P.Binante/CSA

Paola Binante

"Generazioni

Pluralità del femminile"

Mostra personale

a cura di Marcello Corazzini

Dall'8 marzo al 1° aprile 2017

 

Inaugurazione, mercoledì 8 marzo

dalle ore 16,30 alle 21,30

 

Orario di apertura al pubblico:

dal martedì al sabato

dalle 16,00 alle 19,30

(lunedì e festivi, chiuso);

per altri orari

solo su appuntamento

 

 

© CSA Cosmoshopart

Cosmoshopart.it

Contemporary Art on line


© CSAFarm / Cosmoshopart  

CSA Farm Gallery

Contemporary Art

by Cosmoshopart.it

Via Vanchiglia, 36 (interno cortile)

Torino

 

Info: 011-0441264 / 339-7796065

info@csafarmgallery.it / marcello.corazzini@gmail.com

 

www.csafarmgallery.it

www.cosmoshopart.it

© Facebook ®TM

www.facebook.com/cosmoshopart

www.facebook.com/events/csafarm/binante-generazioni


'f' e 'facebook' sono marchi registrati ®TM di Facebook, Inc. © All rights reserved / Tutti i diritti riservati


 

www.paolabinante.com

 

 

Le immagini a corredo del testo dell'articolo, sotto il titolo, in corso di testo e qui sopra a destra in locandina

sono rispettivamente la fotocomposizione "Anna Teresa, 1909", dalla serie "Generazioni" (2005-2006)

e una veduta dell'installazione "Tatina" (2011-2013), presso il Museo di Roma in Trastevere, di Paola Binante

© P.Binante/CSA/MdRiT

 

 

link al precedente articolo Nemo memo

relativo alla mostra personale di Ahmad Nejad

alla Galleria CSA Farm di Torino :  

www.bdtorino.eu/sito/articolo.nemomemo

 

 

  

© 2017 CIVICO20NEWS - riproduzione riservata

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 08/03/2017