Il Comune di Torino taglia i fondi dei buoni taxi ai disabili.

Vergognoso tagliare la spesa pubblica a carico dei cittadini con disabilitą.

Secondo la CDP, Consulta per le Persone in Difficoltà ONLUS, una associazione che si occupa di assistenza e servizi ai disabili, agli anziani e alle persone in difficoltà a Torino e in Piemonte, il Comune i Torino sarebbe in procinto di i tagliare in modo consistente il contributo sui buoni taxi e sugli gli interventi nei confronti delle persone con disabilità.

Stiamo parlando di un taglio di € 200.000 che ridurrebbe il contributo attuale da € 1.100.000 a € 900.000. Una decisione  che va contro corrente nel senso che  l’invecchiamento della popolazione  richiederà su questo tema di mobilità interventi sempre pìù pesanti.

Per protestare contro questa decisione è indetto  per lunedì 26 marzo un sit-in dalle ore 14 alle ore 16,30 in Piazza Palazzo di Città a Torino.

E’ auspicata una folta presenza della cittadinanza.

 

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 22/03/2018