Biliardo - Leině: a Ennio Campostrini e Mauro Bianco il "3°Torneo Il Pallino"
Foto di gruppo conclusiva con i finalisti

Conclusa la kermesse a scelta d'acchito organizzata dall'esclusivo Club di Salvatore Martorana

Il Circo Verde del Biliardo Sportivo territoriale ha fatto tappa presso il Csb Il Pallino che ha la sua prestigiosa sede in quel di Leinì.

Lunedì 15 u.s. è iniziata la terza edizione del Torneo a scelta d’acchito, suddivisa in due raggruppamenti di categoria, che ha vissuto la giornata conclusiva giovedì 25 aprile con la disputa dei gironi conclusivi scaturiti dalle batterie di qualificazione.

La qualificata Direzione di Gara del Nazionale Francesco Atzeni ha condotto in porto la manifestazione che Salvatore Martorana, Presidente del sodalizio sportivo, ha organizzato con la consueta abilità insieme con collaboratori e sponsor: un successo confermato dalla numerosa presenza di atleti ai nastri di partenza.

Venendo ai verdetti del campo, Ennio Campostrini, eporediese dell’Accademia di Romano Canavese, ha fatto suo il primato assoluto nel raggruppamento d’Eccellenza ai danni di un irriducibile “Tonino” Liperoti che da quest’anno gioca sotto le insegne del Leo di via Ala di Stura (TO).

Nella finalissima, che ha appassionato il numeroso pubblico, Campostrini ha giocato il “suo” bilardo, quello fatto di costante e redditizia concretezza sul tiro; Liperoti, dopo un inizio in sordina che ha consentito l’allungo dell’avversario, ha “cambiato marcia” producendo un quel recupero che lo ha riportato a ruota dandogli persino l’opportunità di chiudere la partita.

Campostrini ha comunque “assorbito” la rimonta, pronto ad approfittare della prima occasione, circostanza che si è verificata e che non si è lasciato sfuggire chiudendo con freddezza il match. Rino Cirillo, atleta del Nuovo Paradiso TO e Simone Soresini, stecca doc del Free Time MI, hanno ottenuto la terza piazza ex aequo completando un podio di notevole caratura.

In contemporanea, si giocava lo sprint conclusivo del raggruppamento Seconda/Terza categoria.

Mauro Bianco, alfiere del Csb Elvis Games AT, chiudeva vittorioso regolando Angelo Irenze che gioca sotto le insegne del Leo TO. Anche questa finalissima ha vissuto l’incertezza fino alle ultime giocate; Bianco, possiamo dire, ha sbagliato di meno, ma ciò non vuole sminuire la sua prestazione che si è rivelata determinante in special modo nelle fasi decisive.

Onore al merito per entrambi che hanno dato vita ad una quanto mai avvincente volata. Alessandro De Santis (Parella TO) e Salvatore Scalzo (Elvis Games AT) hanno conteso ai finalisti l’accesso al gradino più alto del podio conseguendo, comunque, un’onorevolissima terza piazza.

Questa la sintesi delle ultime fasi di accesso alle posizioni che contano; subito dopo, il Direttore di Gara Francesco Atzeni ha introdotto il protocollo di chiusura, condotto dal Segretario Regionale Fibis Piemonte Massimo Calleri, preceduto dagli interventi di rito del Presidente Salvatore Martorana e del Selezionatore Nazionale Giudici di Gara Rosolino Iacò.

Al termine la consegna delle Coppe in palio che ha coinvolto, oltre ai suddetti, la “presidentessa” Zaira, Patrizia Vallero, al timone del Club e preziosissima nel sostegno logistico alla manifestazione, lo sponsor “Nino” Luppino ortofrutta che con Gully serramenti, Itasia Rifiuti Plastici e Teora Frigo hanno dato valido supporto alla perfetta riuscita della kermesse.

(Foto Pronzato: Francesco Atzeni introduce la premiazione - Campostrini, Liperoti, Bianco e Irenze al tiro - Salvatore Martorana e Massimo Calleri - i due vinctori con Civico20News - l'intervento di Rosolino Iacò)

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 27/04/2019