«Gli zoccoli nell'erba pesante», a Vił (Torino)
Da sin.: Mella, Tesio, Guerci

Un bel pubblico per la presentazione del libro di Giovanni Tesio ai Caffč Culturali Vił

Un pubblico attento e affezionato ha riempito il Caffè Rocciamelone di Viù (Torino) nel pomeriggio di sabato 7 dicembre in occasione della presentazione del libro “Gli zoccoli nell’erba pesante” dell’illustre professore e scrittore Giovanni Tesio.

Il celebre autore, infatti, è stato ospite dei Caffè Culturali. La periodica rassegna letteraria organizzata da un piccolo gruppo di volontari con il concorso dell’amministrazione comunale e della Pro Loco.

Il prof. Tesio ha risposto alle domande del vicesindaco Alberto Guerci e dello scrittore e divulgatore Alessandro Mella. Ha parlato del suo libro, della sua esperienza come autore e scrittore e volentieri si è intrattenuto con le molte persone presenti. Tra loro il pittore Giuseppe Lettere e lo scrittore Arduino Baietto.

Molte le domande poste dai presenti ed a cui Tesio ha risposto con rara empatia in un lungo viaggio tra campagna e memoria.

Un viaggio che ha permesso ai viucesi di vivere un piacevole pomeriggio dedicato alla cultura ed alla letteratura grazie ad un protagonista speciale.

 

Foto di Karen Giacobino.

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 13/12/2019