Superga (TO) - Liberi Elettori Piemonte e Gioventura Piemonteisa commemorano il termine dell’assedio alla cittadella di Torino

L’evento si è svolto nello spazio antistante la Basilica

Dal nostro corrispondente Massimo Iaretti

 

Il 7 settembre 1706, nel pieno della Guerra di successione spagnola, ebbe termine l’assedio durato centodiciassette giorni della cittadella di Torino ad opera delle truppe francesi.

In quella data l’esercito piemontese a difesa della città comandato dal Principe Eugenio e dal duca Vittorio Amedeo II costrinse i nemici ad una fuga precipitosa.

Per commemorare tale data, di primaria importanza e grandezza nella vita e nella storia degli Stati di Savoia, Liberi Elettori Piemonte e Gioventura Piemonteisa hanno organizzato domenica mattina, 6 settembre, la

‘Arnavassion dij vot ed Soperga 2020’.

L’evento si è svolto nello spazio antistante la Basilica di Superga con il raduno dei partecipanti da tutto il Piemonte e dalla Savoia, l’alzabandiera savoiardo, l’esecuzione dell’inno del Piemonte, l’intervento di alcuni partecipanti, l’ascolto della Santa Messa in Basilica.

La celebrazione si è conclusa è poi conclusa in forma conviviale.

 

Massimo Iaretti

 

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 08/09/2020