La fumata bianca di Bruxelles
Charles Michel

Recovery Fund, trovato accordo tra leader Ue

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel ha annunciato nella serata di ieri, che i leader dell’Ue hanno trovato l’accordo sul bilancio europeo e sul Recovery Fund. “Ora possiamo iniziare con l’attuazione” del piano di ripresa e la ricostruzione delle nostre economie. Il nostro importante pacchetto di ripresa porterà avanti la transizione verde e digitale”, ha scritto su Twitter Charles Michel.

“L’Europa va avanti!”, ha scritto sempre su Twitter la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. “1,8 trilioni di euro per alimentare la nostra ripresa e costruire un’Ue più resiliente, verde e digitale. Congratulazioni alla Presidenza tedesca del Consiglio”, ha aggiunto von der Leyen.

Soddisfatto Giuseppe Conte: “Appena raggiunto in Consiglio europeo l’accordo definitivo sul Next Generation Eu. Questo significa poter sbloccare le ingenti risorse destinate all’Italia: 209 miliardi. Approvato anche il Bilancio pluriennale. Ora avanti tutta con la fase attuativa: dobbiamo solo correre!”, ha commentato su Twitter il presidente del Consiglio.

Correre, ma come e con chi? Renzi aspetta al varco Conte e le opposizioni dovrebbero pure pronunciarsi sulle modalità con le quali Conte vorrà dividere il bottino?  Al momento bocche cucite. La partita è aperta. Ai prossimi sviluppi.

 

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 11/12/2020