EraGoffi riapre per Natale e Capodanno, a Torino

Dal 24 al 26 dicembre, il 30 dicembre e il 1░ gennaio si potrÓ mangiare al ristorante aperto solo nei weekend e su richiesta, prosegue il delivery EraWay con men¨ dedicati per le feste e idee regalo

EraGoffi, il ristorante torinese guidato dallo chef Lorenzo Careggio, si prepara per le feste natalizie e presenta i suoi nuovi menù. La scelta è quella di aprire la sala del locale ai clienti a ridosso di Natale e di Capodanno mentre, fino a quando sarà consentita solo l’apertura diurna, EraGoffi aprirà per il pranzo solo nei weekend e, in settimana, esclusivamente su richiesta.

 

NATALE 2020

Il 24, 25 e 26 dicembre il locale di corso Casale 117 sarà aperto a pranzo con due menù a 60 euro realizzati in collaborazione con Alberto Massucco Champagne: Proposta onnivora (Benventuto accompagnato da un calice di bollicine Alberto Massucco Champagne; Cotechino toma e miele; Zucca e mandorle; Agnolotti; Brasato Piemonte; Panettone Bianco e creme; Piccola Pasticceria) e Proposta Vegetariana (Benventuto accompagnato da un calice di bollicine Alberto Massucco Champagne; Era una Giardiniera; Barbabietole e caprino; Plin di toma in brodo di funghi;  Zucca e mandorle; Panettone Bianco e creme; Piccola Pasticceria).

Prosegue anche per Natale il delivery EraWay che prevede un apposito box consegnato nei giorni 24, 25 e 26 dicembre (menù completo a 50 euro con la possibilità di aggiungere una bottiglia di Alberto Massucco Champagne in abbinamento a 30 euro): Crostini di Benvenuto (pan brioche, burro e acciughe, salsiccia di Bra e tartufo nero, radicchio e mandorle); Cotechino toma e miele (Fonduta di toma Az. Agr. Ceresa, cotechino glassato al miele d’abete di Mieli Thun); Agnolotti, jus e nocciole (Agnolotti tradizionali piemontesi del pastificio Gran Madre, fondo bruno di EraGoffi e nocciole tostate); Brasato Piemonte (Brasato speziato come da ricetta di famiglia, cipolline in agrodolce e crema di patate alla curcuma); Creme e Panettone Bianco (Panettone artigianale di AgriBiscotto senza canditi e uvetta accompagnato dalle creme Chantilly, cioccolato e zabaione realizzate da EraGoffi). EraWay Natale è ordinabile fino alla mezzanotte del 23 dicembre al numero 389.666.72.93

CAPODANNO 2020/2021

Il 31 dicembre e il 1 gennaio EraGoffi sarà invece aperto a pranzo con due menù a 75 euro realizzati sempre in collaborazione con Alberto Massucco Champagne: Proposta onnivora (Benventuto; Entrée; Gamberi, ostrica e melograno; Barbabietola e caprino; Cappone in brodo; Cotechino e lenticchie; Anatra, porto e rape; Cioccolato, meringa e lamponi; Piccola Pasticceria) e Proposta Vegetariana (Benventuto; Entrée; Fonduta e topinambur; Barbabietola e caprino; Mandorle e Funghi; Radicchio e nocciole; Verza e lenticchie; Cioccolato, meringa e lamponi; Piccola Pasticceria).

Il delivery EraWay di Capodanno si potrà ordinare per il 31 dicembre e il 1 gennaio con un apposito box a 60 euro (possibilità di aggiungere una bottiglia di Alberto Massucco Champagne in abbinamento a 30 euro): Crostini di Benvenuto (pan brioche, burro e acciughe, salsiccia di Bra e tartufo nero, radicchio e mandorle); Tonno di Saluzzo (il nostro celebre pollo sott’olio realizzato con la gallina bianca di Saluzzo presidio Slow Food, accompagnata da funghi shiitake e topinambur); Cotechino e lenticchie (Cotechino artigianale glassato al miele e lenticchie di Ustica in carpione); Agnolotti di Cappone in Brodo (Agnolotti del pastificio Gran Madre, brodo di Cappone preparato da Eragoffi);  Brasato Piemonte (Brasato speziato come da ricetta di famiglia, cipolline in agrodolce e crema di patate alla curcuma); Cioccolato, Meringa e Melograno (Mousse al cioccolato, meringa e gelatina di melograno agrodolce). EraWay Capodanno è ordinabile fino alla mezzanotte del 30 dicembre al numero 389.666.72.93

BOX DISPENSA ERAGOFFI: IDEA REGALO PER LE FESTE

A queste proposte, per il periodo natalizio, si aggiunge il box Dispensa di EraGoffi, pensato come idea regalo per valorizzare i produttori con cui abitualmente il ristorante torinese lavora. All’interno del box disponibile dal 15 dicembre al 6 gennaio al costo di 70 euro ci saranno: Champagne Absolu di Alberto Massucco Champagne; Funghi shiitake secchi Azienda Agricola Cavoli nostri; Burro e acciughe de I segreti di Carla; Passata di pomodoro dell’Azienda Agricola Cavoli nostri; Crema di Zabaione di Agribiscotto; Panettone bianco di Agribiscotto; Fondo bruno di EraGoffi; Biscotti artigianali di Briccodolce; Croccante di Era Goffi; Selezione di spezie di Era Goffi. Il Box Dispensa Era Goffi è ordinabile dal martedì alla domenica entro le ore 18 per la consegna giornaliera al numero 389.666.72.93

Oltre al Box Dispensa Era Goffi è possibile acquistare dei buoni regalo per offrire i menù delivery, lo stesso box o voucher per pranzi al ristorante, sempre contattando il locale.

APERTURA SU RICHIESTA

Per quanti invece vorranno pranzare da EraGoffi il locale, che sarà aperto tutti i weekend ma in settimana solo su richiesta, propone un unico menù declinato in tre varianti: formula 4 piatti (3 salati e 1 dolce) a 55 euro; formula 6 piatti (5 salati e 1 dolce) a 70 euro; formula 8 piatti (6 salati e 2 dolci) a 80 euro: Era una Giardiniera; Tonno di Saluzzo; Bottoni di coniglio e carote; Plin di toma in brodo di funghi; Zucca e mandorle; Punta ai 5 pepi; Eramisù; Panna, tartufo e Arneis. È possibile abbinare anche piatti vegetariani che variano a seconda della spesa mattutina.

Il delivery EraWay nasce durante il primo lockdown e richiama il take away, il cibo da asporto, ma anche quel way che in inglese è strada, percorso, e che simboleggia proprio la strada da percorrere affinché la semplice cucina genuina di EraGoffi possa arrivare nelle case dei torinesi (e non solo). Oltre a essere interattivo grazie alla realizzazione di video inviati al momento dell’ordine, prevede che i piatti ordinati arrivano cotti, ma freddi e pronti per essere rigenerati seguendo le istruzioni presenti nel box o con i suggerimenti video dello chef.

“Abbiamo deciso di riaprire con in questo modo – spiega lo chef Lorenzo Careggio - per stare vicino ai clienti con una formula dedicata al periodo concentrandoci sulle feste in cui proporremo un menù in linea con la nostra cucina, ma decisamente più tradizionale e basato sul classico pranzo di Natale piemontese legato alla famiglia. Per quanto riguarda il delivery, che ovviamente continuiamo a realizzare, sia per quello del Natale che per quello di Capodanno troverete molte verdure che fanno parte del mio pensiero lavorativo e che emergono anche nella scelta del menù degustazione da otto portate che proponiamo adesso da EraGoffi. Prosegue come sempre il nostro EraWay classico che sarà preparato (escluse le feste) tutti i giorni sia con il box vegetale che nelle versioni onnivoro e pizza”.

EraGoffi è stato inaugurato il 23 ottobre del 2018 da Alberto Fele, Lorenzo Careggio e Marco Pandoli e il locale, oltre a essere stato inserito nelle principali guide nazionali del settore e segnalato per la prima volta nell’edizione della Guida Michelin 2021, è diventato in questi due anni uno dei più apprezzati luoghi del gusto cittadini. I soci torinesi hanno anche aperto CasaGoffi (viale Michelotti 52/c), lo spazio del cortile e dell’originaria tettoia di Goffi Del Lauro affacciata sul lungo Po Michelotti in cui, da maggio a ottobre, si può godere la bella stagione e la pace del luogo all’aperto con pranzi e cene più informali.

EraGoffi si trova in corso Casale 117 a Torino (Tel. 011.427.34.50 – 389.666.72.93). Per maggiori informazioni: www.eragoffi.it

 

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 18/12/2020