USA - Gab, un sito di social networking popolare tra l'estrema destra, sembra sfruttare i divieti di Twitter e la sospensione di Parler dal Google Store.

Dichiara che sta guadagnando 10.000 nuovi utenti ogni ora.

Gab.com ha registrato una crescita massiccia a seguito dell’insurrezione del Campidoglio, la rimozione di conservatori di alto profilo da Twitter, incluso il presidente Donald Trump, e la sospensione dell’app Parler sul Google Store. 

 

Gab, un sito di social networking popolare tra l'estrema destra, è stato fondato nel 2016 da Andrew Torba che lo pubblicizza come veicolo per la libertà di parola.

Il layout di Gab è simile a Twitter. Mostra i post di tendenza al centro, le notizie aggregate a destra e un menu e la sezione di esplorazione a sinistra.

Nell'ottobre 2018, Vox ha riferito che Gab aveva da 465.000 a 800.000 utenti. Nel luglio 2020, Fox Business ha riferito che, ad aprile, il sito aveva oltre 1,1 milioni di nuovi account registrati cumulativi e 3,7 milioni di visitatori mensili in tutto il mondo.

Lo scorso mercoledì, il giorno in cui il Campidoglio è stato preso d'assalto dai rivoltosi pro-Trump, Torba ha riferito che il traffico del sito è aumentato del 40%.

Sabato, il sito ha twittato che stava guadagnando oltre 10.000 utenti l'ora e aveva ricevuto "12 milioni di visite nelle ultime 12 ore" poco prima delle 11:00.

 

 

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 11/01/2021