Fontanellato (Parma) – Onore alla capitale della cultura italiana

“Á Parme, ma chère Patrie” - a Parma mia cara Parma- sono le parole che l’editore Franco Maria Ricci inizia il racconto dedicato alla sua città, attraverso le stupende pagine dell’artistico volume

Quando ritorneremo liberi di viaggiare, senza il terrore di questo tremendo virus, dovremo annotarsi un viaggio, anzi un soggiorno, in questi luoghi stupendi riportate nelle stupende pagine dell’ultima fatica del grande editore d’arte Franco Maria Ricci (scomparso alcuni mesi or sono) per ammirare dal vivo questo immenso patrimonio culturale di Parma  -  la città sarà ancora  investita per   tutto il 2021 Capitale della Cultura Italiana ( questo prolungamento è  dovuto alla tremenda epidemia del Covid-19).

Scrive nell’introduzione Franco Maria Ricci,“ Da che l’ingegno dell’umanità s’èmesso a concepire opere, la storia  s’è riempita, oltre che di capolavori, anche di dediche. Alla mia Parma, come a una donna amata, dedico oggi un’opera di quelle che so fare bene”. La Franco Maria Ricci nel corso degli anni ha dedicato  molti libri, ai capolavori della città parmense, raccontando le meraviglie che essi conservano.  Fra i  tanti libri splendidi dell’anno,  che appena ci siamo lasciati alle spalle  senza dubbio   è proprio quello dedicato alla città di  “Parma” ( foto copertina libro), - capitale della cultura italiana - curato da Marzio Dall’Acqua, Gianni Guadalupi,  con schede di Maria Cristina Chiusa, Francesca Grignaffini, Elisa Rizzardi e Pietro Mercogliano.

Il libro offre un ritratto  con immagini spettacolari, e schede dettagliate dedicate ad ogni monumento importante o angolo curioso e poco conosciuto della città. Immagini mozza fiato che vanno  dallo splendore medievale del Battistero, alla pittura manieristica del Parmigianino, ai palazzi alle chiese del centro storico, la pittura del Correggio, la magnificenza dei Farnese, la grandeur dei monumenti dell’epoca di Maria Luigia. Il volume, realizzato in collaborazione con Credit Agricole Italia, è strutturato in cinque capitoli :  con saggi  di Gianni Guadalupi “Historia Urbis” – storia della città - dove racconta le vicende storiche della città riportando  tutti i particolari possibili.

Marzio Dall’Acqua -“Forma Urbis” –   descrive minuziosamente la forma della città. Le altre sezioni ripercorrono i palazzi le chiese i monumenti della città. L’itinerario si arricchisce di un’altro capitolo,  quello che conduce il lettore  alla scoperta dei luoghi più affascinanti del territorio circostante parmense, tra cui il, ”Labirinto della Masone”, a Fontanellato , un complesso che poggia su sette ettari,  aperto al pubblico nel 2015, e dove si sviluppa un vasto labirinto di canne da bambù  (il più grande al mondo). Il complesso e sede espositiva voluta dall’editore e  collezionista Franco Maria Ricci. Immagini che ti immergono nei luoghi come tu fossi presente, portandoti all’epoca dello splendore del Ducato di Maria Luigia. Un libro pregiato, come sono tutti i libri editi da Franco Maria Ricci.

Descrizione foto

Foto copertina libro

Foto 1: Antonio Allegri detto il Correggio (1459-1534) ovato con coppia di putti. Affresco Monastero di San Paolo, camera del Correggio

Foto 2:  Sala di letture Maria Luigia, particolare, in primo piano il busto marmoreo di Maria Luigia Duchessa di Parma , scolpita da Antonio Canova

Foto 3:San Giovanni Battista, particolare, dall’architrave della porta della vita Battistero

“Parma”,  curato da  di Marzio Dall’Acqua, Gianni Guadalupi 258pp. ill.col. rilegato con cofanetto, Franco Maria Ricci,  Parma 2020 €80 www.francomariaricci.com

 

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 12/01/2021