Pianeta Toro Coppa Italia: a San Siro il Milan vince ai rigori

Discreta prova dei granata ancora sconfitti dai ragazzi di Pioli

Milan e Torino si ritrovano al Giuseppe Meazza per gli ottavi di Coppa Italia. Dopo la prova opaca di sabato scorso, il Toro cerca il riscatto contro i rossoneri che schierano Ibrahimovich dal primo minuto mentre il Mister granata Gianpaolo lascia in panchina il “Gallo” a riprendere fiato.

Si muove bene Zaza che tuttavia è troppo solo per impensierire la difesa rossonera. E’ comunque il Toro a creare le migliori occasioni; un’ottima azione corale porta Gojak al tiro con eccellente risposta del numero uno rossonero Tatarusanu. Un ottimo inserimento del granata Bremer non sortisce nulla di concreto nonostante il bel suggerimento in centro area che coglie in ritardo i compagni di prima linea.

L’unica fiammata casalinga viene da Ibrahimovich peraltro colto in fuorigioco millimetrico. Si chiude la prima parte dell’incontro con il “portierone” granata Milinkovic-Savic che conferma come la palla nell’area piccola sia di sua competenza.

Ripresa. Milan pimpante senza Ibra: al suo posto Calhanoglu. Bella azione dei rossoneri che mettono Leao nelle condizioni di far male al Toro ma è ancora a chiudere lo specchio della porta. Intanto Buongiorno conferma di essere in ottima…..serata.

Il prosieguo porta a due pali del Milan: due carambole da biliardo che salvano la porta del Toro. Gran tiro di Zaza al 74° dopo la “meta” rugbistica di qualche minuto prima. Risponde Calhanoglu ma Milinkovic-Savic si oppone in maniera efficace. Brahim Diaz lo grazia sull’affondo del collettivo rossonero.

Replica granata con Gojak fermato da Tonali. Entra il “Gallo” nei minuti di recupero e subisce subito le attenzioni di Tonali. E si va ai supplementari. A fondo di Belotti con il rasoterra neutralizzato in presa da Tatarusanu. Continua la bella prova di Segre che si dimostra in ottima condizione. Niente di particolare e si va al secondo tempo.

Fasi alterne portano ai calci di rigore per stabilire chi passerà ai quarti.

Parte il Toro e il “Gallo” fa gol. Risponde Kessie e pareggia. Lukic va a segno. Théo Hernandez anche e siamo 2 pari. Lyanco e Tonali  fanno 3 a 3. Sbaglia Rincon e Romagnoli porta avanti il Milan. Bomba di Milinkovic-Savic e nuovo pareggio. Ma tocca ancora al Milan che va a segno con Calhanoglu.

Passa il Milan che va ai quarti. Il Toro esce a testa alta dal Meazza, ma comunque sconfitto.

Forse è meglio così: almeno Giampaolo, finchè sarà in panchina, dovrà concentrarsi solo sulla permanenza in serie A a cominciare dallo spareggio salvezza contro lo Spezia di sabato prossimo all’Olimpico Grande Torino.

(immagini Torino FC) 

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 13/01/2021