Savigliano (CN) - “Sognando di sognare – Tributo a Dacia Maraini”

Organizzato dall'Associazione “Amici della Musica di Savigliano”

Organizzato dall'Associazione “Amici della Musica di Savigliano” insieme alla Compagnia “Le Nuvole Teatro” diretta da Gianni Afola, lunedì 8 marzo 2021 alle ore 21 si svolgerà presso il Palazzo Taffini di Savigliano (CN) lo spettacolo “Sognando di sognare – Tributo a Dacia Maraini”. Elaborazione drammaturgica e scrittura scenica di Barbara Amodio con Marta Iacopini. Alla voce e al pianoforte, Gianluca Pezzino, al flauto, Ubaldo Rosso. La danzatrice è Elisa Cipriani. Lo spettacolo sarà trasmesso in streaming in diretta sul canale YouTube di TeleRadioSavigliano ed è organizzato con la preziosa collaborazione della Consulta per le Pari Opportunità e la Consulta Culturale e Promozione del Territorio di Savigliano.

 

Dacia Maraini è una scrittrice, poetessa, saggista, drammaturga e sceneggiatrice rappresentante di quel generoso panorama intellettuale del nostro ‘900 insieme ai più noti autori della letteratura italiana. I riconoscimenti in Italia e nel mondo non sono altro che la presa d’atto dell’universo di umanità e di cultura della Maraini, cultura intesa nel senso più ampio, più alto e più significativamente “altro”. Dacia Maraini è stata ed è tante cose: figlia e moglie di uomini di talento, amica di artisti, registi, scrittori, donna e intellettuale fedele alle donne, la cui presenza attiva nel panorama artistico, culturale e sociale ha reso possibile il passaggio ad una società moderna, indicando strade percorribili verso il Progresso.

 

Il tutto, attraverso le diverse forme di estrinsecazione della scrittura. Anche attraverso il Teatro, il miglior luogo per informare il pubblico riguardo problemi sociali e politici, non solo, un luogo per catturare istanti di vita e trasformare la parola in realtà.

Dacia Maraini e il teatro, dunque, una storia appassionata, intensa e densa.

Fonda insieme ad altri scrittori, la Compagnia del Porcospino, nel 1969 il Teatro di Centocelle e nel 1973 fonda la Compagnia della Maddalena, la prima compagnia interamente femminile. Dal 1967 ad oggi, la Maraini ha scritto più di trenta opere teatrali, rappresentate in tutto il mondo.

 

Lo spettacolo nasce come dedica “teatralmente speciale” che la “Compagnia Le Nuvole Teatro” ha sapientemente preparato - con amore e stima - in omaggio a Dacia Maraini per il lungo percorso artistico intrapreso assieme da oltre 25 anni.

Un concerto teatrale reso possibile dalla armoniosa consonanza di anime: Barbara Amodio che incontra Dacia Maraini; una sinfonia di voci, strumenti, ritmi e pause tra le voci narranti di Barbara Amodio e Marta Iacopini, tra le note dei Maestri Ubaldo Rosso (al flauto) e Gianluca Pezzino (al pianoforte) dalla musicale estetica della danzatrice Elisa Cipriani.

 

Una caleidoscopica esperienza artistica che buca ogni forma di comunicazione.

 

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 07/03/2021