Morsasco (AL) - Dai Comuni arrivano i <No al nucleare!>

Le prime adesioni da parte delle rispettive assemblee

Un secco no, senza se e senza ma, all'ipotesi del Deposito nazionale delle scorie radioattive, non soltanto nella Provincia di Alessandria, ma anche nell'intero Piemonte, è arrivato da alcuni consigli comunali.

Sin da gennaio alcune liste civiche avevano presentato un ordine del giorno comune. E adesso, compatibilmente con le convocazioni dei Consigli sono arrivate le prime adesioni da parte delle rispettive assemblee: a Cassano Spinola, dove era stato presentato da Annamaria Bergo ('Cassano e Gavazzana Insieme'), nel Consiglio dell'Unione dei Comuni della Valcerrina, dove era stato presentato da Massimo Iaretti (Progetto Villamiroglio MPP e rappresentante di minoranza del Comune di Villamiroglio) e a Morscasco dove era stato presentato da Daniele Carbone (Lista civica Progetto Morsasco nel Cuore).

L'intervento di Daniele Carbone spiega le motivazioni alla base del documento:

"Con gioia e soddisfazione ieri sera il Consiglio Comunale di Morsasco ha dato il suo suo parere unanime alla Mozione dal sottoscritto presentata in merito al Deposito di Rifiuti Tossici e Radioattivi in Piemonte e nello specifico in Provincia di Alessandria, in particolare nelle aree adiacenti a Morsasco".

Praticamente un voto unanime che dice , un Voto unanime che impegna, i Comuni, le Provincie e la Regione a restituire al mittente il regalo per nulla gradito:

"Insieme al Sindaco di Morsasco ho evidenziato quanto sia importante per il nostro Territorio puntare sulla Difesa dell'Ambiente, una ancor maggiore Valorizzazione dei Prodotti locali, l'importanza di investire sulla nostra Agricoltura e Prodotti Agroalimentari e sulle nostre bellezze Storiche, Culturali, tutti aspetti che sarebbero vanificati da un insediamento di Rifiuti Tossici e Radioattivi".

Il Piemonte, ed in particolare le zone della Provincia, ha vissuto anni bui e devastanti con l'Acna di Cengio per la Salute e i danni Ambientali:

"Dunque questo Voto - ha concluso Carbone - unisce e compatta una Popolazione e i suoi Amministratori nel dire si alla Vita, si ad un futuro che deve essere per le Generazioni che verranno libero da Siti che penalizzerebbero per decenni uno sviluppo di un Ambiente eco sostenibile".

 

 

 

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 01/04/2021