Torino - Facciamo luce sulla fibromialgia

L’adesione del Consiglio Regionale del Piemonte

Per non essere più invisibili, in occasione della Giornata Mondiale della Fibromialgia, che si celebra oggi, 12 maggio, AISF – Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica ODV promuove su tutto il territorio nazionale l’iniziativa “Illuminiamo la Fibromialgia”.

La sindrome fibromialgica è una forma comune di dolore muscoloscheletrico diffuso e di affaticamento (astenia) che colpisce approssimativamente 1.5 – 2 milioni di Italiani.
Il termine fibromialgia significa dolore nei muscoli e nelle strutture connettivali fibrose (i legamenti e i tendini). Questa condizione viene definita “sindrome” poiché esistono segni e sintomi clinici che sono contemporaneamente presenti (un segno è ciò che il medico trova nella visita; un sintomo è ciò che il malato riferisce al dottore).

La sede istituzionale del Consiglio regionale del Piemonte, oggi 12 maggio, all’imbrunire, viene illuminata di viola, in occasione appunto, della Giornata mondiale della fibromialgia. L’Assemblea legislativa di Palazzo Lascaris aderisce in questo modo e patrocina l’iniziativa dell’Aisif (Associazione italiana sindrome fibromialgica) “Facciamo luce sulla fibromialgia”, che illumina prestigiosi palazzi istituzionali e monumenti distribuiti lungo la Penisola.

"Il Covid ha avuto sicuramente un impatto negativo sull'accesso alle cure anche per i pazienti affetti da malattie difficili da diagnosticare come la fibromialgia. Per questo motivo è fondamentale sensibilizzare l’intera comunità affinché su queste patologie si continui a fare ricerca e prevenzione”, dichiara il presidente del Consiglio regionale, Stefano Allasia, che prosegue sottolineando che “la conoscenza e  l’informazione  sono azioni essenziali, ed è quindi importante dedicare una giornata a questo tema perché aiuta a diffondere dati, esperienze e a cercare tutte le possibili soluzioni nella ricerca, nell’accesso alle cure e nell’assistenza”.

L’evento si pone quindi l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione del paziente fibromialgico, una patologia non riconosciuta e spesso trascurata, di origine reumatica e che colpisce il corpo e la psiche.

 

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 12/05/2021