Cogne (AO) - Maria Chiara Carrozza, Carlo Cottarelli e Alberto Mantovani: tre grandi ospiti per parlare di attualità, economia e scienza

Continuano gli appuntamenti con i De Rerum Natura

Nei giorni dell’uno, due e tre agosto altre tre personalità illustri porteranno il loro contributo al Gran Paradiso Film Festival per declinare il tema di questa 24ma edizione, “Costruire dalla memoria”. “Il Festival”, ha dichiarato il direttore artistico Luisa Vuillermoz, “non è solo immagini di natura, ma anche parole e approfondimento. La sezione De Rerum Natura ospita quest’anno personalità di altissimo profilo anche per dare risposta al grande bisogno di riflessione sul futuro che tutti stiamo sperimentando”.

Il 1° agosto sarà a Cogne per la prima volta Maria Chiara Carrozza, recentemente nominata presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche - è la prima donna a ricoprire questa carica – nonché ex ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca; parlerà di “Geopolitica della ripresa e resilienza al tempo dello sviluppo tecnologico sostenibile”.

Torna invece al Festival Carlo Cottarelli, direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani e già ospite della 22ma edizione, che presenterà il suo ultimo libro “All’inferno e ritorno”, il più politico tra i suoi saggi, in cui riflette sulle opportunità che nascono dalla crisi e sul futuro economico dell’Italia proponendo un’agenda fondata su tre principi: uguaglianza di possibilità, merito e solidarietà.

Temi di grande attualità e di immediato interesse verranno trattati anche da Alberto Mantovani, medico immunologo, grande appassionato di montagna e conoscitore della Valle d’Aosta, che esporrà una riflessione su “Memoria immunologica e vaccini: da Cancro a COVID-19 ".

Tre conferenze che, concentrandosi su diversi campi del sapere, porteranno il pubblico ad analizzare il profondo e indispensabile rapporto che intercorre tra memoria e futuro, tra ricordo e ricostruzione, sempre nello spirito del Gran Paradiso Film Festival che, attraverso i suoi film documentari e i suoi incontri, educa alla curiosità e al piacere della scoperta.

 

ll Gran Paradiso Film Festival è un progetto di Fondation Grand Paradis, realizzato nell'ambito del Progetto PACTA Promouvoir l'Action Culturelle en Territoire Alpin (Interreg V-A Italia-Francia ALCOTRA 2014-2020); in collaborazione con: Assessorato all'Ambiente, Trasporti e Mobilità sostenibile della Regione autonoma Valle d'Aosta; con il sostegno di: Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, Assessorato ai Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio della Regione autonoma Valle d'Aosta, Consiglio Regionale della Valle d'Aosta, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, Parco Nazionale Gran Paradiso, Compagnia Valdostana delle Acque; Comune di Cogne; con la partecipazione di: Federparchi, Club Alpino Italiano; Fondazione Comunitaria della Valle d'Aosta, Convenzione delle Alpi; con il patrocinio di: Comune di Aymavilles, Comune di Introd, Comune di Rhêmes-Notre-Dame, Comune di Rhêmes-Saint-Georges, Comune di Valsavarenche, Comune di Villeneuve e Ente Progetto Natura; sponsorship tecnica di Montura.

 

Fondation Grand Paradis

Tel. 0165-75301 - Fax 0165-749618

info@gpff.it – www.gpff.it

info@grand-paradis.it – www.grand-paradis.it

 

 

               

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 01/08/2021