Nuoro - Le memorie della Little Italy di Manhattan

Al Museo d’Arte Provincia di Nuoro raccontate l’emigrazione italiana attraverso opere dell’artista meranese Sonia Leimer Via san Gennaro

Al Museo d’Arte Provinciale di Nuoro molto sensibili alla cultura, gli organizzatori presentano sempre al pubblico interessanti mostre con tematiche che nessuno mai prima ha  pensato di trattare. In questo periodo sono di scena due interessanti mostre, ” Vittorio Accornero -  Edina Altara. Gruppo di famiglia con immagini (su queste pagine del giornale l’argomento è stato trattato l’11 agosto 2021)” è la prima retrospettiva interamente concepita in omaggio al lavoro di Edina Altara e di Vittorio Accornero. 

La mostra ripercorre l’operato di due grandi  artisti illustratori che li ha visti uniti a partire dagli anni Venti sino agli anni Ottanta del Novecento, realizzando eccezionali capolavori dell’illustrazione. L’altra esposizione in parallelo - che ci soffermeremo -  sono le fotografie  e le istallazioni di Sonia Leimer “Via San Gennaro”, curata da Luigi Fassi.

La mostra si è realizzata con il sostegno della Regione Sardegna, la Fondazione  di Sardegna e la provincia di Nuoro. “Nel corso della sua ventennale attività, il MAN ha indagato storie e vicende artistiche appartenenti a stagioni e luoghi diversi, incrociando tra loro una molteplicità di esperienze, scrive nella prefazione  del volume, il Presidente del MAN Tonino Rocca.

Il progetto di Sonia Leimer, nativa di Merano nel 1977,  ma residente da diversi anni a Vienna, affronta da sempre tematiche sociali e antropologiche incentrate su l’investigazione di spazi metropolitani, metamorfosi sociali e trasformazioni urbanistiche.

 «Via San Gennaro», è l’esito di una residenza intensiva di diversi mesi che l’artista a vissuto a  New York. In quel soggiorno Sonia Leimer ha condotto una ricerca sulle memorie italiane di Little Italy a Manhattan, quartiere newyorchese simbolo della storia della migrazione italiana negli Stati Uniti, in particolare dalle regioni meridionali e mediterranee, crocevia di destini individuali e collettivi tra il Novecento e il nuovo millennio.

Articolata in opere e sculture, video e disegni la mostra è una ricognizione di un insieme di tracce e sedimenti urbani capaci di raccontare le trasformazioni di Little Italy assieme all’inesorabile separazione delle memorie italiane.  Il titolo della mostra prende spunto dalle celebrazioni della Festa di San Gennaro che dal 1924 ha luogo a Little Italy ogni anno a settembre.

Il progetto  « via San Gennaro»   è vincitore della quarta edizione dell’Italian Council (2018), concorso ideato dalla Direzione Generale Arte e Architettura  contemporanea e Periferie urbane (DGAAP), del MIC Ministero della Cultura, per promuovere l’arte contemporanea italiana nel mondo finanziando nuove opere di alcuni dei più significativi artisti italiani in collaborazione strategica con istituzioni museali italiane e internazionali.

Il lavoro, presente al MAN,  affronta tematiche sociali e antropologiche incentrate su l’investigazione di spazi metropolitani ed è l’esito di una residenza intensiva dell’artista a New York, dove ha condotto una ricerca sulle memorie italiane di Little Italy a Manhattan.

Il progetto espositivo è accompagnato da un catalogo riccamente illustrato, italiano-inglese  edito da International Studio & Curatorial  Program (ISCP), e Mousse Publishing e corredato da saggi critici di Alesssandra Cianchetta, Karì Conte e Luigi Fassi. 

Descrizione immagini:

Foto copertina catalogo della mostra Sonia Leiner”Via San Gennaro”

Foto 1 Catalogo mostra “Vittorio Accornero - Edina Altara   Gruppo di famiglia  con immagini”

Vademecum delle due mostre:

MAN (Museo d’Arte Provinciale di Nuoro) Via Sebastiano Satta 27  “ Edina Altara – Vittorio Accornero.Gruppo di Famiglia con immagini ” e “Sonia Leimer “Via San Gennaro” , orario dal martedì alla domenica 10.00-20.00, chiuso il lunedì. fino al 23 gennaio 2022, telefono per informazioni:  + 39 0784 252110

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 29/09/2021