Torino - Mezzo secolo di Regione Piemonte

Cinquant’anni raccontati in un libro attraverso oltre duecento immagini, il tutto curato dall’agenzia ANSA

Celebrati i cinquant’anni della Costituzione della Regione Piemonte e i 15 anni dell’entrata in vigore del nuovo statuto avvenuto nel 2005. Il prezioso maneggevole volume è stato curato dalla nota agenzia ANSA (Agenzia Nazionale Stampa Associata). “Il volume – scrive nella presentazione il Direttore dell’ANSA , Luigi Contu - propone un racconto iconografico sobrio ma autorevole, un viaggio nella storia di un Piemonte dalle forti tradizioni, pioniere della politica e nell’economia come nell’arte e nella cultura”.

Il racconto viene fatto attraverso centocinquanta pagine con un ricco apparato iconografico, di  oltre duecento fotografie - provenienti dagli archivi istituzionali - le prime immagini inerenti alle prime legislature regionali sono in bianco e nero e poi  via, via con il trascorrere gli anni sono a  colori, rispecchiando i vari cambiamenti degli scenari politici, economici, sociali che hanno interessato tutti: dai cittadini alle istituzioni.

La copertina del  libro – foto -,  riporta la forma della Regione riempita da tanti pazzle,  che raccontano, con un colpo d’occhio, storia, lavoro, tradizione, cultura di una splendida regione. “… Un racconto per immagini - scrive nel saluto istituzionale Stefano Allasia  - Presidente Consiglio regionale del Piemonte - che trova il suo filo conduttore proprio nei primi 15 articoli della carta ovvero i principi fondamentali a cui si ispira l’attività regionale fin dagli albori”.

La Fondazione CRT ha contribuito al sostegno dell’iniziativa. Il professor Giovanni Quaglia –Presidente della Fondazione CRT- porta il suo pensiero per questo mezzo secolo della Regione, affermando:“La storia della Fondazione CRT si è sempre intrecciata con quella della Regione Piemonte, accompagnando ogni giorno la vita dei cittadini in molti ambiti:cultura, ambiente, lavoro, ricerca innovazione, formazione”.  

Le ultime due pagine della pubblicazione  è riprodotto  il logo ufficiale della Regione realizzato per i 50° anni, il numero Cinquanta , molto ad effetto è composto graficamente dal nome di tutti i consiglieri e assessori regionali, dal 1970 a oggi. In lettere maiuscole sono messi in evidenza i nomi dei presidenti  del Consiglio  e quelli  della Giunta che si sono succeduti nelle undici legislature.   

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 21/10/2021