Le ricette di Giuly - I Taróz Valtellinesi

A cura di Giuly Fonty

 

Ciao a tutti, la ricetta di oggi è un altro piatto tipico della terra di mia madre ovvero la Valtellina, molto gustoso, calorico e che un tempo era sempre sulle tavole dei contadini in quanto è fatta da ingredienti tipici della campagna. Consigliata da mio Zio Gigi!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

INGREDIENTI:

 

- 500 g di patate 

- 500 g di fagiolini freschi 

- 400 g di formaggio tipo fontal o gouda o bitto della Valtellina (unico tipo o due tipi diversi) 

- 1 cipolla 

- 150 g di burro 

- sale q.b

- pepe q.b

 

PROCEDIMENTO:

 

Lessare le patate in acqua salata con tempistica in base alla grandezza delle patate, a parte pulire e far cuocere i fagiolini in acqua salata per 7- 8 minuti da quando inizia a bollire in modo che rimangano croccanti.

 

Nel frattempo tagliare il formaggio o i formaggi a cubetti e mondare la cipolla. In una padella capiente, far rosolare la cipolla col burro per qualche minuto fino a doratura. Schiacciare le patate bollite private della loro buccia e versarle nella padella assieme alla cipolla rosolata.

 

Aggiungere anche i fagiolini e mescolare bene finché non si ottiene un composto omogeneo; cuocere per una decina di minuti continuando a mescolare e aggiungendo anche il pepe. A questo punto aggiungere il formaggio e mescolare ancora.

 

Dopo un paio di minuti spegnere il fuoco e continuare a mescolare il composto fino a che il formaggio si scioglierà e diventerà bello filamentoso.

 

Servire ben caldo.

 

Buon Appetito! 

 

Giuly Fonty

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 30/10/2021