La «Strada Delle Mele» raccontata nei video promozionali della Cittą Metropolitana

Sono dedicati alle peculiaritą naturali, artistiche, storiche e architettoniche del territorio attraversato dal percorso ciclabile

Nell’ambito del progetto “Il nostro territorio: ripartiamo da qui” e nell’imminenza del ritorno della manifestazione Tuttomele a Cavour, la Città Metropolitana di Torino ha realizzato una serie di filmati dedicati alle peculiarità naturali, artistiche, storiche e architettoniche del territorio attraversato dal percorso ciclabile della "Strada delle Mele".

La Direzione comunicazione, rapporti con i cittadini e i territori della Città Metropolitana, potendo contare sulle sue professionalità interne, ha pubblicato nel canale You Tube dell’Ente otto brevi ed efficaci video promozionali dedicati ai Comuni che la Strada delle Mele attraversa: Bibiana, Bricherasio, Campiglione Fenile, Cavour, Cumiana, Frossasco, Garzigliana, Luserna San Giovanni, Lusernetta, Macello, Osasco, Pinerolo, Prarostino e San Secondo di Pinerolo.

I video sono visibili nella playlist www.youtube.com/playlist?list=PLvp_c1wxO4mTzTjyhlB1nVb4ulwnJDvit e raccontano le emergenze artistiche del territorio: affreschi medievali presenti in alcune chiese, suggestivi castelli e ville. Inoltre l’emittente interregionale Telecupole mette in onda a rotazione i filmati, dal lunedì al venerdì alle 8, alle 14.30 e alle 19.20.

L’arte e l’architettura non sono le sole peculiarità raccontate per immagini: ci sono anche le possibilità di praticare attività sportive, garantite da una vasta rete di piste ciclabilistrade bianchepercorsi protetti e sentieri, che consentono di effettuare piacevoli escursioni a cavallo, in bici da strada e mountain-bike, oppure a piedi. Nei Comuni toccati dalla Strada delle Mele si può inoltre provare l’emozione di un lancio con il paracadute, oppure esibirsi sul tracciato di pump-track.

Non mancano le strutture ricettive e un’area camper sui primi contrafforti montani delle Alpi.

Le immagini evocano anche le ottime produzioni vinicole che stanno crescendo qualitativamente di anno e i piatti tipici piemontesiin cui la carne di Fassona e la mela la fanno da padrone.

Per saperne di più sul progetto “Il nostro territorio: ripartiamo da qui”: www.cittametropolitana.torino.it/speciali/2021/strada_delle_mele/

 

Fonte: Ufficio Stampa Città metropolitana di Torino.

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 12/11/2021