Valenza (AL) - Abbandono rifiuti speciali a Pietra Marazzi

La polizia locale scopre l'autore e lo segnala alla Procura di Alessandria

 

 

 

Dal nostro corrispondente

 

 

 

 

Aveva abbandonato un frigorifero, rifiuto speciale, ed altri materiali nel territorio di Pietra Marazzi, ma non riuscito a farla franca. Le indagini della Polizia Locale di Valenza, supportate dalla visione del sistema di videosorveglianza del Comune di Pietra Marazzi (che insieme ad altri è convenzionato con Valenza per il controllo del territorio) hanno portato all’individuazione del responsabile dell’abbandono.

 

"E' scattata la sanzione amministrativa - ci ha detto il Sindaco Maurizio Oddone (Lega Salvini) - ma, poiché si trattava di una società ad avere effettuato l’abbandono di rifiuti, in osservanza della normativa vigente è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Alessandria avendo il comportamento anche un rilievo sotto l’aspetto penale".

Nei guai con la giustizia, pertanto, è finita un’impresa avente sede ad Acqui Terme.

L’episodio rientra nell’attività di controllo e di repressione del fenomeno dell’abbandono selvaggio dei rifiuti effettuato ormai da alcuni mesi con un impegno quotidiano dalla Polizia Locale di Valenza sotto il coordinamento del Comandante Gian Luigi Talento e dietro impulso del Primo Cittadino.

 

“L’obiettivo – dice ancora quest'ultimo – lo abbiamo detto sin da subito è quello di una città bella, accogliente, attrattiva e sicura e per raggiungerlo la tutela dell’ambiente ed il decoro urbano sono un passaggio fondamentale. E questo impegno intendiamo anche metterlo, grazie al lavoro della Polizia Locale, nei comuni con i quali stiamo lavorando in convenzione”.

 

Ma l'abbandono indiscriminato di rifiuti speciali si ripete anche in centro città: anche in questo caso la Polizia Locale di Valenza ha individuato il responsabile in tempo (quasi) reale.

 

E’ stato effettuato un abbandono indiscriminato di rifiuti in via Piemonte. Qualcuno lasciando l’immobile ha pensato bene di abbandonare tutto in strada, con segno di grande inciviltà.

 

Ma il gesto non rimarrà senza conseguenze perché la Polizia Locale di Valenza non appena avuta la segnalazione dai cittadini, si è attivata immediatamente e già nella serata di lunedì 15 novembre ha acquisito gli elementi sufficienti per l’applicazione della sanzione amministrativa per abbandono di rifiuti speciali nei confronti del responsabile.

 

Ciò per effetto dell'attenta indagine sul territorio avvenuta nell’ambito delle attività di prevenzione e repressione in materia ambientale che si sta consolidando su impulso del Sindaco Maurizio Oddone.

 

Massimo Iaretti

 

 

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 19/11/2021