«Le orme violate», a Torino

Presentazione del libro di Luciana Navone Nosari a Palazzo Cisterna

 L’Associazione Volontari Ospedalieri, con il patrocinio della Città metropolitana di Torino, presenta mercoledì 1° dicembre alle ore 16,30 a Palazzo Cisterna (via Maria Vittoria 12), il libro della scrittrice torinese Luciana Navone Nosari "Le orme violate".

Nove storie in cui si intrecciano racconti di vite violate dalla Storia, dalla crudeltà umana, dai pregiudizi, da un malinteso senso del bene.

Nove racconti, che, pur essendo slegati gli uni dagli altri, presentano un elemento comune: le esistenze di persone violate da amicizie sbagliate, da amori clandestini, da amori sofferti e violenti, da amori in tempi di guerra.

Alla presentazione intervengono insieme all’autrice, Carlo Ozella, giornalista de La Voce e il Tempo e Marina Bossola che leggerà alcuni brani del libro.

Ingresso libero con green pass fino ad esaurimento posti.

Info: info@avotorino.it

 

Luciana Navone Nosari nasce a Villar Perosa, da genitori che hanno lasciato Torino per motivi di lavoro.

Da qui l’amore che troviamo, nei suoi libri, sia per la Val Chisone sia per la città.

Sin dai primi anni della sua vita scopre la passione per il disegno e la pittura e, non appena impara a scrivere, capisce che riempire pagine e pagine di pensieri e impressioni costituisce per lei un’esigenza incontenibile.

Dopo aver vinto il concorso Poeti al video, alcune sue liriche sono state pubblicate su un volume dallo stesso titolo e su Tendenze poetiche. Sono poi seguiti i romanzi Carezze di Luce (2000); Profumo di tiglio (2006); Specchi di ghiaccio (2008); Viola al vento (2011); Stelle di carta (2014); Donna è... (2015); I colori del silenzio (2016); Refoli di vita (2018). Nel 2013 è uscita la raccolta di poesie Bagliori. Fanno parte di Antologie i racconti: Profumo di neve, Amiche delle stelle e L’uomo dagli occhi di cristallo.

Fonte: Anna Randone – Ufficio Stampa Città metropolitana di Torino.

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 28/11/2021