Pianeta Toro Vittoria granata contro un ottimo Verona

All'Olimpico Grande Torino Pobega segna il gol determinante

Vittoria non proprio agevole quella conquistata dal Toro contro un Verona che ha giocato gran parte dell’incontro in dieci ed è andato più volte vicino al pari in particolare nella seconda frazione di gioco.

Parte bene l’undici di Juric con un buon fraseggio fra i reparti che al 14° produce la ghiotta occasione fallita da Praet che non riesce a impattare sull’ottimo suggerimento di Pobega: la palla gli passa letteralmente fra le gambe facendo svanire l’opportunità di portare in vantaggio i granata.

Dieci minuti dopo quella che possiamo dire la svolta dell’incontro: il Verona perde Magnani reo del fallo da ultimo uomo su Sanabria, decisione peraltro suffragata dal VAR.

L’immediato prosieguo porta al vantaggio torinista: Pobega mette dentro la carambola sul corpo di Sanabria della punizione calciata da Rodriguez. L’espulsione dello scaligero determina i cambi del mister veronese Tudor per dare un nuovo equilibrio alla squadra il che dà una nuova ed efficace consistenza.

Se si fa eccezione per l’occasione che avrebbe potuto portare alla conclusione Sanabria sventata dal portiere ospite Montipò che si fa anche male, sono gli ospiti a prendere in mano le redini del gioco e sfiorare il pari con Sutalo.

A seguire, un eccesso di confidenza del portierone granata Milinkovic Savic per poco non mette Cancellieri nelle condizioni di far male. Ed è ancora il numero uno, in tutti sensi, del Toro a respingere su Ceccherini che incorna su calcio d’angolo.

Finisce così il match con la vittoria che porta i granata ad una posizione tranquilla in classifica scavalcando proprio il Verona che se avesse pareggiato, possiamo dire, non avrebbe rubato nulla.

Mercoledì 22 prossimo, prima della sospensione per le festività natalizie, i ragazzi di Juric faranno vista all’Inter di Inzaghi, solitaria capolista, che “stacca” i cugini rossoneri vittime della “stecca” interna inflitta al Meazza dal Napoli targato Spalletti.

Il risultato utile sarebbe il più bel regalo per il Popolo Granata sempre più vicino ad una squadra che sta mettendo a frutto l’abile tessitura messa in atto da Ivan Juric che ha portato i granata al decimo posto della classifica generale: e non è poco.

(immagini Torino FC)

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 20/12/2021