Speciale Quirinale

L’appuntamento 2022 con LUMI dall’U.M.I

La fibrillazione di partiti in vista dell’elezione del Capo dello Stato, sta raggiungendo livelli tragicomici. E’ di oggi la notizia che Enrico Letta e Giuseppì  Conte, leader orma destinati al suicidio politico per mancanza di seguito e carisma, non sapendo che pesce pigliare per fornire orientamenti ai loro parlamentari, verso l’elezione del prossimo presidente della Repubblica,, stiano manifestando segni di delirio e si aggrappino ad un ipotetico “ Mattarella Bis”.

Il duetto ha perso il tram con Draghi che pare orientato a proseguire il lavoro a Palazzo Chigi, e, caduti nello sconforto, si attaccano ad un Mattarella che ha già mostrato chiara la volontà a concludere tranquillamente  il settennato.

Ormai costoro  sono senza scampo e temono che nel bailamme generale Silvio Berlusconi possa avere la meglio e stanno facendo di tutto per impedirlo. D’altronde il concetto di democrazia dei nostri figuri, è ormai noto agli italiani che hanno avuto modo di sperimentarlo da tempo.

Per la cronaca i partiti nel prossimi giorni riuniranno direzioni e maggiorenti per decidere confrontarsi  sul possibile candidato.

Come nelle precedenti ricorrenze, poi stanno fiorendo dicerie, fantasie, malignità  e supposizioni sui condizionamenti intercorsi e gli accordi sottobanco per definire il tracciato del candidato papabile per il  Colle.

Per cercare di ottenere un’informazione più distaccata e serena chi meglio dell’Unione Monarchica Italiana (U.M.I.), che ovviamente non fa parte delle mischia potrà fornircela?

Ci pare meritorio l’iniziativa in programma nei prossimi giorni.

Il primo appuntamento del 2022 con LUMI DALL'U.M.I. è dedicato infatti allo "Speciale Quirinale", in diretta sui loro canali social venerdì 14 gennaio, ore 18:30, con la partecipazione di Giuseppe Basini, Daniele Capezzone, Mario Landolfi, Alessandro Sacchi, Salvatore Sfrecola, Giulio Terzi di Sant'Agata.

I relatori di prim’ordine, non sono candidati a nessun ruolo e  sono in grado di disquisire sulle elezioni passate e cercare di approfondire il presente, sulla scia del monarchico e Liberale Luigi Einaudi: “Conoscere per deliberare”.

Per sintonizzarsi e guardare la trasmissione in diretta è necessario richiedere  il promemoria sulla pagina FB dell’Unione Monarchica Italiana

Buon ascolto”

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 12/01/2022