"Pop art on the rocks", a Torino

In mostra il pittore torinese Cosimo Malorgio presso "Macario Cafè"

A Torino, da domenica 26 marzo è aperta la mostra "Pop art on the rocks", del pittore torinese Cosimo Malorgio, presso il rinomato locale del Quadrilatero romano "Macario Cafè" di Via S. Domenico 7, dove il gestore Mauro Mangione ha messo a disposizione due salette per questa personale che durerà fino all'8 aprile.

Cosimo Malorgio è un artista autodidatta che nel 2019 ha intrapreso la carriera professionale quasi per caso.

La sua pittura è una commistione di elementi provenienti dall'arte classica e moderna, che creano una cifra interpretativa definibile "Post Pop Art" o "Trans-Pop Art". Il tutto condito da un uso personale della luce.

In questi ultimi anni ha prodotto innumerevoli opere e partecipato a vari progetti.

Ha un quadro in esposizione perenne nella pinacoteca di Mango D'Alba, oltre ad averne un altro affisso nella piazza del già citato paese delle Langhe per i percorsi Fenogliani.

Ha partecipato a innumerevoli mostre, in Italia e nel Regno Unito.

Cosimo in questi anni ha stretto sodalizi con diverse figure dell'area torinese tra le quali il pittore Claudio Guasti con cui collabora per vari progetti artistici ed espositivi, e Michele Giannini della corniceria "FlashArt" di via Borgaro a Torino, le cui vetrine ospitano varie opere dei più promettenti artisti pop.

La mostra "Pop art on the rocks" che si sta svolgendo in questi giorni presso “Macario Cafè” è stata concepita sotto l'egida di "Portiamo l'arte alla gente".

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 03/04/2023