APRI
IL
MENU'
Cronaca
Torino. Viaggiamo alla scoperta di nuovi itinerari
L’aperitivo è d’Autore, con Valeria Copperi
Articolo di Francesco Rossa
Pubblicato in data 17/05/2022

I giovani festanti che, in occasione di Eurovision, hanno animato le piazze e viaggiato sui mezzi pubblici di Torino, ci hanno fatto quasi dimenticare il lungo isolamento dovuto al Covid.

Si attenua la musica e subentra la lettura (speriamo intelligente e creativa) che dovrebbe coinvolgere chi visiterà e parteciperà alla numerose iniziative messe a calendario per il Salone del Libro.

Un po’ di apatia e il retaggio della reclusione sta passando, anche se la vista delle madamine che continuano ad indossare la mascherina anche da sole in auto, ci fa un po’ ripiombare nel clima tetro del passato.

Ci stiamo avvicinando alle vacanze, ma l’euforia per l’evasione estiva, non si percepisce ancora. Sarà per il timore di altre reclusioni forzate, sopraggiunte se ci trovassimo dall’altro capo del mondo, o per motivi economici con carburante e biglietti aerei che ogni giorno segnano un aumento non indifferente. Manca lo sprint e l’atmosfera rilassata e festaiola che di solito precede le vacanze.

Abbiamo però il rimedio a portata di mano. Ci pensa la viaggiatrice per eccellenza: Valeria Copperi, che ci riserva un momento stimolante, con la sua allure, il racconto contagioso dei suoi viaggi, l’ebbrezza dei racconti vissuti e la joie de vivre che solo lei sa introdurci nell’animo.

L’appuntamento è un’occasione per incontrarci, dare un senso positivo alla vita. Dobbiamo scrollarci di dosso la lunga segregazione!

Sentiamo il peso dei lunghi mesi di isolamento e dobbiamo riprendere le consuetudini che abbiamo lasciato. Se riflettiamo, c’è sempre modo di migliorarsi e di volgere lo sguardo in avanti per recuperare il tempo perduto.

Se nel nostro essere ci sentiamo un po’ giramondi, ci sorge il dubbio se classificarci come turisti frettolosi o annoverarci tra la schiera forse non troppo folta dei viaggiatori. Potremo soddisfare le nostre curiosità già martedì 24 maggio in un simpatico aperitivo con Valeria Copperi che ci presenterà con la consueta accattivante curiosità le sue proposte sempre colte, intelligenti ed originali. Cosa ci proporrà quest’anno?

E’ un incontro un po’ a sorpresa, conoscendo la sua intelligenza di gemella autentica, sorprendente e tenace nel far sciogliere ogni resistenza al cambiamento ed ogni incrostazione di pigrizia.

Per chi non ha ancora avuto il piacere di partecipare agli incontri precedenti, l’ammirare il portamento di Valeria quando ci descrive avventure passate e stimolanti proposte per il divenire, è già un’esperienza da non tralasciare.

Poi il pubblico, ormai ammaliato dal suo charme, potrà assimilare nozioni ed emozioni  che emergono dagli angoli del mondo che Valeria ci presenta.

Potremo calarci in un percorso emozionale e far esplodere le nostre curiosità sopite che diventeranno così creative e contagiose. Saremo avvolti in un inno alla gioia, ammaliati dal sorriso contagioso e dalla vivacità intellettuale di Valeria, mai ripetitiva, perchè amante del bello, dell’originale, dell’inconsueto.

Per ben disporci a quel che ci attenderà, potremo visionare il blog di Valeria www.viaggionauta.com che simpaticamente ci augura di guardare sempre avanti.

Lo scenario quasi estivo e confacente al tema, sarà il dehor del Caffè Cristallo ai giardini Lamarmora, ma è però indispensabile prenotare, sin da subito.

Giovedì 24 maggio, ore 18

Caffè Cristal via Stampatori, 21 Torino

Tel.0110143030, oppure WhatsApp 3756035661 (entro due giorni dall’evento)

COMMENTA L'ARTICOLO
Altre notizie di
Cronaca