Pianeta Toro Il pari interno contro il Verona lascia tutto come prima

Manca ancora la certezza della permanenza in A

Domenica 26 luglio in quel di Ferrara il Toro si giocherà la certezza di restare in serie A.

Dopo il pareggio interno di ieri con il Verona sono indispensabili i tre punti esterni per risalire la china che vede i granata in preoccupante compagnia con le candidate alla retrocessione.

Tornando al campo, dopo un primo tempo di cui si ricorda ben poco, il match si accende con il rigore che manda in vantaggio gli ospiti: è l’11° della ripresa e Borini non sbaglia dagli undici metri.

Passano undici minuti e il Toro pareggia con Zaza che di testa infila la porta difesa da Silvestri. La partita continua a fasi alterne con netta predominanza da parte del Verona che difetta solo nella finalizzazione del grande volume di gioco.

La contesa si chiude con la clamorosa traversa del “Gallo” Belotti, ma sarebbe stato, a nostro avviso, un castigo immeritato per gli scaligeri cha hanno disputato un match onesto e dignitoso.

Come abbiamo detto, domenica 26 i granata se la vedranno con la Società Polisportiva Ars et Labor, la Spal che occupa sempre più il fondo della classifica dopo la disfatta interna contro la Roma.  

(immagini Torino FC)

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 23/07/2020