Pianeta Toro All'Olimpico Grande Torino i granata pareggiano con il Benevento

Al gol del torinista Bremer risponde il beneventino Tello

Un pari salomonico ha chiuso il campionato dei granata che hanno completato l’annata all’Olimpico Grande Torino contro il Benevento ormai retrocesso.

L’undici schierato da Davide Nicola passa al 29° con l’inzuccata di Bremer che finalizza in gol il corner calciato da Verdi sfruttando anche l’uscita a vuoto del portiere del Benevento Manfredini.

La prima frazione di gioco si esaurisce praticamente in quest’unico episodio di rilievo. La ripresa registra il valzer delle sostituzioni che trascinano l’incontro verso la fine, ma ci pensa il beneventino Tello a ravvivare la partita segnando anch’egli di testa il gol del pareggio sovrastando il granata Ansaldi.

Praticamente un risultato giusto che accompagna il Toro verso la prossima stagione nella massima divisione ed il Benevento nel ritorno nella serie cadetta, retrocessione per altro già sentenziata dal pareggio del Toro in quel di Roma contro una Lazio che ce l’ha messa tutta per affondare l’undici di Davide Nicola.

Ed a proposito del Mister che ha praticamente conquistato la salvezza ricostruendo il tessuto mentale dei giocatori da vero uomo di spogliatoio, ci auguriamo che il Presidente Cairo gli dia la possibilità di confermare le indubbie qualità a tutti i livelli.

Davide Nicola ha dimostrato di avere la maglia granata cucita sulla pelle, come si diceva ai tempi di Pulici e Graziani, e perciò, a nostro avviso, merita di proseguire la sua carriera di allenatore sotto le insegne della squadra che ha sempre avuto nel cuore e nella cui storia ha lasciato più di una testimonianza, non ultima la salvezza, sofferta ma conquistata con la determinazione di chi vuole essere e non soltanto apparire.

Ma si sa che il cuore non basta, purtroppo nemmeno il Vecchio Cuore Granata.

(immagini Torino FC)

Stampa solo il testo dell'articolo Stampa l'articolo con le immagini

Articolo pubblicato il 24/05/2021